A cosa serve un localizzatore GPS per camion?

Posted by Alina Bestea on 27-mar-2018 10.40.09

Un localizzatore GPS per camion è progettato con un unico obiettivo: far risparmiare tempo e denaro alle aziende. Nel gestire la flotta dei mezzi impiegati nel settore dei trasporti e della logistica, è necessario tenere continuamente sotto controllo più variabili: dall'assegnazione dei percorsi ad ogni mezzo, fino alla ricerca della massima resa per il trasporto delle proprie merci. Ogni ora di guida ingiustificata, eventuali furti di gasolio o persino il furto di un camion comportano grandi costi, che influenzano il bilancio dell’azienda.

sistema localizzatore per camion

Un manager di flotta responsabile deve sempre preoccuparsi che i mezzi trasportino la merce in modo sicuro, che l’utilizzo dei veicoli sia corretto e che i metodi per ridurre il consumo di carburante siano efficaci. Ci sono quindi dei benefici importanti nel utilizzare un localizzatore GPS di monitoraggio satellitare:

  • Aumento dei profitti e delle prestazioni

L'accesso ai dati relativi all'efficienza del veicolo e ai dati sulla produttività del conducente aiuta un'azienda a gestire i costi relativi alle operazioni della flotta.

  • Operazioni di flotta migliorate

Un localizzatore GPS consente di prendere decisioni in tempo reale, oltre a una migliore gestione dei conducenti e delle risorse. I fleet manager non dovranno più fare affidamento su fogli di carta o tabelle di marcia, moduli di assistenza e registrazioni di manutenzione dei camion per tenere traccia delle operazioni dei veicoli della flotta.

  • Ottimizzazione dei percorsi

Un localizzatore GPS consente ai gestori di flotte di utilizzare le posizioni in tempo reale dei mezzi per selezionare e indirizzare il veicolo più vicino verso una posizione specifica, così da migliorare anche il servizio offerto ai clienti.

  • Automazione dell'archiviazione delle attività lavorative

I sistemi di gestione della flotta GPS portano la registrazione delle attività  un livello completamente nuovo. Tutti i dati relativi alle operazioni della flotta vengono registrati e possono essere organizzati in tutta facilità nel modo desiderato. I manager di flotte possono pianificare e verificare gli interventi di manutenzione dei camion; localizzare i luoghi di servizio, le ubicazioni dei mezzi e le rotte compiute; oltre a conservare in formato elettronico tutti i dati relativi alle ore di lavoro e al chilometraggio del veicolo. Queste informazioni sono inestimabili nella pianificazione annuale e in caso di audit.

Posizioni-attuali

Con un localizzatore GPS come quello offerto da SafeFleet, è facile gestire al meglio la flotta aziendale. Ecco alcune delle funzionalità più apprezzate:

  • Comunicazione bidirezionale con i conducenti

SafeFleet assicura una comunicazione bidirezionale con il conducente attraverso l’applicazione SafeChat. Con questa APP, l’ufficio logistico può inviare compiti, incarichi o messaggi per comunicare cambiamenti di itinerari o nei tempi di consegna. I conducenti possono rispondere direttamente dalla loro APP installata sullo smartphone.

  • Localizzatore gps per camion: identificazione conducente

SafeTacho aiuta a identificare i conducenti tramite l’uso della carta tachigrafica e a monitorare le ore di guida. Tramite questa funzione, il manager della flotta può assicurarsi che i conducenti rispettino le norme e la legislazione europea. Per l’identificazione dei conducenti, SafeFleet raccomanda l’uso di chiavi iButton, utili soprattutto per i veicoli utilizzati da più persone.

  • Posizioni attuali

Il localizzatore GPS SafeFleet consente di monitorare la posizione di un veicolo utilizzando Google Maps oppure la periferica “SafeFleet Global”, che invia dati esclusivamente dalla rete satellitare. Il sistema consente di visualizzare la traiettoria del veicolo sulla mappa, la posizione in tempo reale, la direzione e la velocità di guida, se il veicolo è parcheggiato o è in movimento. La posizione corrente può essere rapidamente aggiornata attivando l’opzione “osserva veicolo”.

  • Allarmi geografici

Con l’aiuto della funzione Geofence (allarmi geografici), ogni uscita da una zona predefinita viene segnalata tramite un SMS ad un numero telefonico predefinito, oppure tramite email. In questo modo si riduconi i consumi di carburante, riducendo i percorsi e i tempi di guida al di fuori dell’area assegnata.

I vettori internazionali che transitano in Germania devono conoscere il tempo di attività svolto sul territorio tedesco al fine di rispettare le disposizioni della legge MiLOG. Nel caso di trasporto internazionale è possibile dimostrare l’attività dei conducenti attraverso il report “Attività in ROI”, generato automaticamente dalla piattaforma SafeFleet.

 

Scopri tutte le funzionalità Safefleet per le flotte di trasporto e logistica: avrai una risposta a tutte le esigenze di controllo della tua attività.

 

Scopri il localizzatore SafeFleet per camion