Il monitoraggio GPS dei tragitti dei veicoli aziendali

Posted by Iulia Danilet on 14-giu-2017 10.37.22

Sempre più spesso si sente parlare del tema del controllo satellitare dei veicoli aziendali. Ogni fleet manager ha come proprio obiettivo l’aumento dell’efficienza nell’utilizzo dei mezzi. Tra gli aspetti che più contribuiscono alla riduzione dei costi aziendali un posto di rilievo viene occupato dell'ottimizzazione dei tragitti.

AdobeStock_110761620_edited.jpg

Una soluzione per il monitoraggio GPS dei veicoli si compone di un dispositivo che viene installato a bordo dei veicoli ed una piattaforma online per il controllo della flotta, accessibile da qualsiasi dispositivo dotato di connessione ad Internet. Il dispositivo di bordo rileva l’attività dei veicoli tramite GPS, trasmettendo tramite tecnologia GPRS la posizione e la velocità dei veicoli in tempo reale, registrando inoltre in modo automatico i viaggi e i tragitti degli stessi veicoli.

Il monitoraggio dei tragitti è una delle funzioni più importanti presente in un portale di tracking. Monitorando il tragitto del veicolo, il responsabile della flotta aziendale è in grado di:

  • Visualizzare il percorso del veicolo su mappa (Google Maps, Open Street Maps)
  • Verificare le soste o, nel caso in cui i veicoli siano di un’azienda di distribuzione, le consegne fatte
  • Identificare i viaggi privati o i viaggi non autorizzati per gestire meglio i costi e la flotta
  • Verificare il raggiungimento di determinati punti di interesse configurabili sul Portale.
Tramite la funzione “Tragitti interattivi”, la gestione della flotta migliora notevolmente: questa funzionalità permette di visualizzare contemporaneamente sulla mappa tutti i percorsi fatti dai veicoli all’interno di un certo periodo di interesse, così da poter poi pianificare al meglio i prossimi incarichi  ed evitare inutili e costose sovrapposizioni di attività.