Come si può risparmiare con il monitoraggio GPS?

Posted by Alina Bestea on 29-mar-2019 10.54.20

Chi gestisce un’azienda che opera nel settore dei lavori pubblici, deve sapere cosa serve per avere successo. Portare a termine i progetti in modo tempestivo ed efficiente può fare la differenza per vincere contratti futuri.

L’efficienza nella gestione della flotta può essere misurata dalla rapidità con cui si adottano le opportune azioni per risolvere le criticità che si presentano in azienda, a prescindere dallo specifico campo in cui una particolare società opera: manutenzione, raccolta rifiuti, spazzamento e sgombero neve, pronto intervento o trasporto pubblico.

monitoraggio mezzi pubblici

Un software per il monitoraggio dei mezzi pubblici aiuta a tenere traccia della flotta di veicoli e ottimizza le prestazioni dell’azienda.

I sistemi di gestione flotta per i mezzi pubblici utilizzano la localizzazione dei veicoli in tempo reale e le informazioni sulla posizione per consentire agli operatori di ottimizzare l'utilizzo della flotta. In questo modo, vengono fornite informazioni tempestive agli autisti per migliorare complessivamente la qualità e la puntualità del servizio.

Possono trarne vantaggio tutte le entità che operano nel settore pubblico:

 Trasporto pubblico e navette

La visibilità in tempo reale del sistema di trasporto pubblico a percorsi fissi garantisce la manutenzione puntuale e offre al passeggero la comodità di sapere quando arriverà il suo mezzo di trasporto. Un sistema che gestisce i localizzatori GPS sui mezzi pubblici consente agli enti di offrire ai clienti informazioni sulle posizioni ed ETA, costruire percorsi per la visualizzazione pubblica e migliorare le prestazioni e la sicurezza dei loro conducenti.

Trasporto merci per uso pubblico

La gestione della flotta attraverso il monitoraggio GPS offre una varietà di soluzioni e strumenti perfetti per le operazioni di trasporto e distribuzione: ottimizzazione del percorso, pianificazione e gestione del carburante, facile controllo degli arrivi e partenze dai magazzini e dai luoghi di consegna, persino il monitoraggio della temperatura durante il trasporto nel settore di distribuzione di cibo e bevande.

Utilità pubbliche

Rispondere alle interruzioni di servizio e alle emergenze è possibile solo se i supervisori e i dirigenti hanno una visione completa della posizione e dello stato di ogni veicolo in tempo reale. Il monitoraggio dei mezzi pubblici tramite un sistema GPS consente la gestione ottimale anche della manutenzione della flotta, la riduzione dei costi operativi, l’ottimizzazione dei percorsi, riducendo le inefficienze e l’inattività, la registrazione degli straordinari e l'uso non autorizzato del veicolo.

Lavori pubblici

La responsabilità in tempo reale della forza lavoro, dei veicoli e delle attrezzature mobili fornisce la visibilità necessaria per garantire operazioni efficienti e produttive. Gli operatori pubblici ottengono visibilità su tutti i loro veicoli e beni mobili e possono eliminare i tempi di fermo e le riparazioni impreviste con avvisi e rapporti di manutenzione programmati.

Un servizio di monitoraggio dei veicoli pubblici, come la piattaforma SafeFleet, ha dei vantaggi indiscutibili:

  • Tracciamento in tempo reale di ogni risorsa
  • Protezione dei beni aziendali e pubblici
  • Risparmio sul costo del carburante
  • Evitare i ritardi e gli straordinari
  • Rispondere rapidamente alle chiamate di assistenza
  • Aumento della sicurezza della flotta, dei lavoratori e dei beneficiari del servizio
  • Analisi dell’attività storica della flotta
  • Sapere sempre chi è alla guida e aumentare la sicurezza

 

Il servizio di monitoraggio mezzi pubblici utilizzando la soluzione completa SafeFleet assicura una comunicazione bidirezionale con il conducente, attraverso l’applicazione SafeChat. In questo modo si possono inviare compiti, comunicare variazioni di percorso o destinazioni.

 Il controllo dell’utilizzo degli automezzi della flotta è possibile con un localizzatore GPS per mezzi pubblici: eventi quali accelerazioni improvvise, frenate brusche o velocità eccessive aumentano l’usura dei veicoli e creano un aumento dei costi di gestione della flotta, diminuendo, nello stesso tempo, la sicurezza. SafeFleet aiuta a migliorare il comportamento alla guida, in modo da ridurre i costi e salvaguardare il patrimonio aziendale o pubblico.

 

Una mancata differenziazione tra i differenti tipi di viaggi svolti dagli operatori aziendali (lavorativi vs. privati) può comportare costi elevati relativamente al consumo di carburante. Grazie a SafeFleet, è possibile differenziare le attività svolte tra viaggi lavorativi e privati.

 

Attraverso una chiavetta identificazione conducente, SafeFleet permette di stabilire quali conducenti siano autorizzati ad utilizzare determinati veicoli, e di identificare chi si trovi alla guida di uno specifico veicolo ad ogni utilizzo dello stesso.

 

Il carburante sottratto in modo doloso dai serbatoi rappresenta un'importante voce di costo nascosto. SafeFleet consente il monitoraggio del consumo di carburante in differenti modalità: tramite una sonda di livello, attraverso la lettura della rete CAN bus, attraverso l’importazione dei rifornimenti eseguiti, o attraverso la verifica delle ore di lavoro dei mezzi.

 

Grazie a SafeFleet, il controllo di un gran numero di veicoli diventa molto più facile. L’applicazione SafeFleet offre l’opportunità di monitorare i veicoli in modo dettagliato e di creare sotto-flotte, coerentemente con il territorio in cui gli autisti lavorano o in base alle varie divisioni cui appartengono.

 

La funzione Geofence si rivela utile per le aziende di utilità pubbliche che necessitano di definire un’area lavorativa, come ad esempio uno specifico quartiere o un determinato tratto di strada. Una volta definita questa specifica area, il sistema genera notifiche (via mail / SMS / online) ogni qualvolta uno dei mezzi aziendali esce dalla stessa.

 

Il sistema SafeFleet consente anche il monitoraggio dell’attività degli automezzi attraverso dei sensori posti sui veicoli, da quelli utilizzati dalle compagnie di trasporto pubblico a quelli in uso presso le aziende di raccolta rifiuti. Tramite questi sensori è infatti possibile verificare se le porte siano state aperte presso determinati punti di interesse.

 

SafeFleet fornisce tracciamento GPS in tempo reale, reportistica e una varietà di altre funzionalità chiave che aiutano gli operatori pubblici a ottimizzare i loro processi; raccogliere dati basati sui fatti come i tempi di avvio / arresto, arrivo e partenza, distanza percorsa e statistiche sul comportamento del guidatore come velocità, frenata brusca, accelerazione, consente di controllare se i percorsi programmati per la destinazione sono stati rispettati, di ottimizzare la comunicazione con gli addetti, operai e conducenti e di ridurre il consumo di carburante.

 

Scopri la soluzione SafeFleet